Roma, scoperta cosca calabrese dedita allo spaccio: dieci arresti

Roma, 26 mar. (LaPresse) - Dalle prime ore di questa mattina gli agenti della squadra mobile di Roma stanno dando esecuzione a dieci provvedimenti di fermo emessi dalla direzione distrettuale antimafia di Roma a carico di altrettanti indagati, ritenuti affiliati ad un gruppo criminale composto da romani e calabresi, che secondo le indagini aveva monopolizzato il mercato della cocaina in alcune zone della capitale. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione per delinquere, finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori stanno effettuando anche numerose perquisizioni domiciliari e sequestri preventivi nei confronti di beni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata