Roma, scippa i giovani della movida: 24enne arrestato dai carabinieri

Roma, 24 giu. (LaPresse) - Un cittadino marocchino di 24 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato a Roma dai carabinieri della stazione di San Lorenzo in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale della capitale con l'accusa di rapina aggravata in concorso. Il giovane, già conosciuto alle forze dell'ordine, nelle ultime settimane si è reso responsabile, insieme ad un complice tuttora ricercato, di una serie di scippi ai danni di ragazzi che frequentavano i locali del quartiere San Lorenzo.

Grazie alle indagini dei carabinieri, sono state accertate le sue responsabilità in merito ad almeno due episodi distinti, ma praticamente identici: le vittime, dopo essere state accerchiate e aggredite in piazza dell'Immacolata, sono state derubate delle catenine in oro che indossavano. I militari non escludono che il rapinatore possa essere entrato in azione anche altre volte nella stessa zona. L'arrestato, accusato di rapina, è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata