Roma, Salvini consegna villa confiscata: "Ragazzi disabili al posto di un delinquente"

Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, consegna a Roma un villino confiscato alla criminalità. "Mi auguro che nei primi mesi del 2019 venga assegnato a una cooperativa che si occupa di ragazzi disabili. Al posto di un delinquente in galera per usura ci verranno cinque ragazzi", spiega il vicepremier. "Nel 2018 abbiamo restituito ai cittadini del Lazio 295 beni confiscati. Il prossimo obiettivo è Sabaudia", ha concluso Salvini.