Roma, resta chiuso l'aeroporto di Ciampino dopo l'incendio

(LaPresse) Ancora chiuso l'aeroporto romano di Ciampino, dopo un principio di incendio scoppiato in un magazzino gestito da una società esterna. L'impianto elettrico dell'aeroporto risulterebbe intatto e di conseguenza non avrebbe causato le fiamme, ma manca ancora la certificazione di Asl ed Enac sulla qualità dell'aria, per il fumo che si è sprigionato. Arrivi e partenze dei voli di linea sono stati spostati sullo scalo di Fiumicino, ritardi e qualche disagio per i passeggeri. Funzionanti invece i cargo e l’Aviazione generale. Si indaga intanto contro ignoti per incendio colposo.