Roma, Raggi nomina al Bilancio il magistrato Raffaele De Dominicis
Indagata l'assessora all'Ambiente Muraro, ma il legale precisa: "Non ne sapevamo nulla"

La giunta di Virginia Raggi ha scelto il nuovo assessore al Bilancio della capitale dopo le dimissioni di Marcello Minenna. Si tratta di Raffaele De Dominicis, ex procuratore generale della Corte dei conti del Lazio. De Domincis prende il posto di Minenna che aveva lasciato l'incarico dopo la relazione dell'Anac sulla nomina del capo di gabinetto Raineri. Al magistrato si deve l'apertura delle indagini sul danno erariale di 'Mafia Capitale'. Inoltre ha sollevato la questione di incostituzionalità delle leggi sui finanziamenti pubblici ai partiti a partire dal 1997 che hanno portato allo scandalo dei fondi della Margherita e all'arresto di Lusi. Si è anche occupato dei danni legati ad affittopoli, a parentopoli e a molti altri scandali romani.

La nomina arriva in un momento delicato per i 5 Stelle, dopo il caos per le dimissioni e le nomini ai vertici dell'amministrazione. L'assessora all'Ambiente Paola Muraro sarebbe stata indagata dalla Procura di Roma per abuso d'ufficio e violazioni di norme sull'ambiente. "Non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale dalla Procura, nessuna notifica", commenta l'avvocato Salvatore Sciullo, legale dell'assessora, "siamo in attesa di conoscere. Prenderemo atto se così sarà, ma l'operazione verità di Paola Muraro va avanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata