Roma, Raffaele Marra rinviato a giudizio
L'ex braccio destro della sindaca di Roma Virginia Raggi, Raffaele Marra, è stato rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Roma, con l'accusa di abuso d'ufficio in merito alla nomina di suo fratello Renato a capo del dipartimento Turismo del Campidoglio. A deciderlo il gup di Roma Raffaella De Pasquale. Il processo comincerà il prossimo 20 aprile