Roma, processo Coppola: chieste 14 condanne, 13 anni a immobiliarista

Roma, 13 nov. (LaPresse) - Una richiesta di condanna a 13 anni e sei mesi di carcere per l'immobiliarista Daniele Coppola è arrivata oggi dal pm Paolo Ielo al termine della requisitoria nel processo legato al fallimento di alcune società facenti riferimento all'imprenditore romano. Chiesta la condanna di altre 13 persone. A seconda delle posizioni gli imputati rispondono di associazione per delinquere finalizzata all'appropriazione indebita, al falso ideologico e alla bancarotta fraudolenta in relazione al fallimento di alcune società.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata