Roma, pregiudicato ucciso a colpi di arma da fuoco

Roma, 25 gen. (LaPresse) - Omicidio nella notte alle porte di Roma. Un pluripregiudicato calabrese, Vincenzo Femia, 68 anni, è stato trovato all'interno della sua auto, ucciso da colpi di arma da fuoco, probabilmente un fucile. E' stato un passante a dare l'allarme alla polizia. In via della Castelluccia di San Paolo l'uomo è stato rinvenuto cadavere dentro una Matiz grigia, con i vetri frantumati. Indagano gli uomini della mobile. L'ipotesi è che si tratti di un agguato di stampo malavitoso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata