Roma, polizia locale in piazza contro i tagli: Marino ci ascolti

Roma, 20 giu. (LaPresse) - "Vergogna". "Ci vogliono far diventare ausiliari del traffico". Con questi slogan la polizia locale di Roma è scesa in piazza nel centro della Capitale per far sentire la sua voce contro i tagli. "La salute è un diritto, non è un accessorio". "La polizia di Roma capitale non si inchina", si leggeva su alcuni cartelli mostrati dai manifestanti in corteo. I poliziotti locali accusano il sindaco Ignazio Marino di non dare loro risposte che chiedono soprattutto in materia di sicurezza sul luogo di lavoro e di salario accessorio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata