Roma, pm su Muraro: Non abbiamo ancora fissato interrogatorio
La procura smentisce la notizia apparsa su alcuni quotidiani secondo cui Muraro sarebbe stata sentita il 12 ottobre

"Ad oggi non è stato predisposto, e quindi non c'è ancora una data fissata per interrogatorio con Paola Muraro". È quanto sottolineano, in procura, i responsabili dell'inchiesta che vede indagata l'assessora all'Ambiente del Comune di Roma. La procura smentisce seccamente la notizia apparsa su alcuni quotidiani secondo i quali Muraro sarebbe stata sentita il 12 ottobre. Nel fascicolo, sulla gestione dello smaltimento dei rifiuti nella capitale, si indaga per reati ambientali, traffico di rifiuti ed abuso d'ufficio.

Le stesse fonti aggiungono che l'eventuale interrogatorio non è stato ancora neanche oggetto di consultazioni con Riccardo Olivo, legale di Muraro. All'inizio di settembre, l'assessora all'Ambiente aveva, attraverso il suo precedente legale, fatto richiesta ai pm di essere sentita quanto prima per chiarire la sua posizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata