Roma, perquisizioni nei locali dell'Atac sulla Prenestina
Nell'operazione sono impegnati ottanta finanzieri del Nucleo di polizia tributaria capitolino

Perquisiti questa mattina i locali dell'associazione del Dopolavoro Atac-Cotral (l'azienda del trasporto pubblico di Roma) sulla Prenestina. Nell'operazione sono impegnati  ottanta finanzieri del Nucleo di polizia tributaria capitolino, nell'ambito di un'indagine sui costi di mense e bar aziendali, e permessi sindacali.
 

 Secondo quanto si apprende, gli investigatori cercavano documenti utili a far luce sulla gestione di mense e bar aziendali che costano ad Atac 4 milioni di euro l'anno e sarebbero stati affidati senza gara pubblica. Controlli anche su eventuali illeciti nell'ambito dei permessi sindacali retribuiti che, secondo una stima dell'azienda, nel 2015 sarebbero costati 4,3 milioni di euro, e un milione e mezzo nei primi quattro mesi del 2016. Il magistrato che segue la vicenda per la procura ha disposto anche una serie di acquisizioni negli uffici dell'azienda.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata