Roma, nuova aggressione ad autista Atac: incontro Alemanno-prefetto

Roma, 4 ott. (LaPresse) - Nuova aggressione in serata a un autista dell'Atac nella stazione Tuscolana a Roma. Un 30 anni, alla guida di una vettura della linea 85, ha udito dei colpi battuti sulla porta posteriore da un uomo che voleva salire a bordo tra una fermata e l'altra. Appena raggiunta la prima utile, l'autista ha fermato il mezzo in attesa del passeggero. Una volta salito a bordo, però, l'uomo ha aggredito l'autista, dapprima sputandogli, poi sbattendogli ripetutamente sulla gamba la porta della cabina di guida ed infilandogli un dito in un occhio procurandogli gravi lesioni. L'autista è stato soccorso da una autoambulanza del 118 e trasportato all'ospedale San Giovanni dove è stato trattenuto in osservazione. L'uomo si è dato alla fuga. Questa di oggi è solo l'ultima aggressione. Stamattina, a Ostia, ce ne è stata un'altra. Per questo il sindaco Gianni Alemanno ha chiesto e ottenuto una riunione con il prefetto Giuseppe Pecoraro, per dopodomani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata