Roma, molesta ragazza di 15 anni in un parco: arrestato
Sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino di 33 anni

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino algerino, di 33 anni, disoccupato e con precedenti, che dopo aver convinto una 15enne di Roma a seguirlo per bere una birra insieme, l'ha molestata. La ragazzina si trovava in compagnia di altre due amiche quando, incontrato l'adulto, ha accettato l'invito a seguirlo in un parco nei pressi di via degli Aceri nel quartiere di Centocelle.

 

Dopo poco le amiche, preoccupate, hanno chiamato la mamma della quindicenne che ha subito chiesto aiuto telefonando al 112. Quando i carabinieri sono arrivati hanno trovato la 15enne in compagnia dell'uomo all'interno del parco. Il nordafricano quando ha visto i militari ha tentato di scappare ma è stato subito bloccato. La giovane ha raccontato l'uomo, dopo averla portata in un luogo appartato all'interno del parco, l'aveva pesantemente molestata. A quel punto l'uomo è stato sottoposto a fermo e portato nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata