Roma, minacce, insulti, violenze: arrestato stalker 23enne
Il giovane ha più volte picchiato la ex ed ha anche cercato di strangolarla

Non si era rassegnato alla fine della storia, così ha aggredito la ex in strada. E' successo a Roma, dove la polizia ha arrestato un 23enne. A denunciare la vicenda è stata la vittima. Quando gli agenti del commissariato Tuscolano sono arrivati in via Tito Labieno hanno trovato la giovane donna in lacrime. Alla polizia ha raccontato che l'ex compagno, dopo averla insultata, ha iniziato a minacciarla. Poi l'ha trascinata con forza dall'auto. Alla reazione della vittima, il 23enne l'ha colpita con un calcio allo stomaco, lasciandola a terra.

Dopo l'intervento di alcuni passanti il giovane ha desistito e, dopo aver staccato la targa posteriore dell'auto della donna, è fuggito via. La vittima ha riferito agli investigatori della gelosia morbosa dell'ex e delle continue liti. Il 14 settembre scorso l'uomo l'avrebbe stretta al collo fin quasi a soffocarla. Da lì la decisione di troncare la relazione. Da quel momento però l'ex, aveva iniziato a seguirla nei suoi spostamenti minacciandola ogni volta che la incontrava.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata