Roma, migliorano condizioni bimba azzannata dal suo cane

Roma, 14 mag. (LaPresse) - Migliorano le condizioni della bimba di 15 mesi aggredita dal cane di famiglia, un pastore maremmano, ieri intorno alle 18.30, a Lavinio, alle porte di Roma. La piccola, che ieri era stata sottoposta a un intervento chirurgico, resta comunque in prognosi riservata. La bambina era in casa con i genitori quando l'animale l'ha azzannata al collo e alla testa. Soccorsa, è stata trasportata in eliambulanza al policlinico Gemelli di Roma. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Anzio. Il cane è stato affidato al servizio veterinario locale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata