Roma, manifestazione per riconoscimento Lingua italiana dei segni

Roma, 20 nov. (LaPresse) - Una manifestazione silenziosa è stata organizzata a Roma, per il riconoscimento ufficiale della Lis, la Lingua italiana dei segni, della LIS tattile e per la promozione dell'inclusione sociale delle persone sorde e sordo-cieche. La manifestazione si è snodata da piazza della Repubblica a piazza dei S.S. Apostoli.

"Sono venuto in rappresentanza della città di Viterbo, che per prima, nel Centro-Sud Italia, ha riconosciuto la lingua italiana dei segni", ha detto il consigliere comunale Marco Ciorba, "siamo qui per sostenere questa battaglia di civiltà. Noi nel 2013 abbiamo riconosciuto la lingua italiana dei segni. Oggi nel bilancio 2014 abbiamo istituito dei capitoli di spesa per il riconoscimento della Lis negli uffici comunali. Questo ci permette di utilizzare la Lis per i nostri cittadini sordi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata