Roma, litiga con madre e la accoltella: arrestato, grave 54enne

Roma, 8 lug. (LaPresse) - E' finita in tragedia l'ennesima lite tra madre e figlio, avvenuta ieri sera a Frascati (Roma), sfociata nel ferimento della donna. La 54 enne è stata accoltellata ed è in prognosi riservata in ospedale. Il figlio è stato arrestato nella notte. Sono state tre, a quanto riscostruito dagli investigatori, le coltellate inferte dall'uomo, 29enne, nei confronti della madre in seguito ad una violenta lite, le cui cause sono in corso di accertamento da parte degli investigatori del Commissariato di Frascati.

Il fatto è accaduto ieri sera intorno alle ore 20, quando è giunta una segnalazione al 113 di una persona ferita. Ad avvisare la polizia era stata una vicina di casa che, dopo aver sentito le urla della donna, era uscita dalla sua abitazione per andare a vedere cosa fosse successo; sulle scale ha incontrato la vittima che, sanguinante, chiedeva aiuto.

Al loro arrivo gli agenti, oltre alla donna ferita, di 54 anni, immediatamente soccorsa dal personale del 118, hanno trovato in terra soltanto il coltello sporco di sangue utilizzato dal figlio per il ferimento. L'uomo dopo essere fuggito, è stato poi rintracciato nella notte: nel frattempo si era nascosto a casa di uno zio.

Seminudo e in stato di shock, l'uomo si trovava all'interno di una camera, seduto su un letto: Gli agenti hanno trovato un paio di jeans nascosti con evidenti tracce ematiche, riconducibili all'aggressione nei confronti della madre. G.S, 29enne già noto alle forze di polizia, è stato accompagnato negli uffici del commissariato. Dopo ulteriori accertamenti è stato arrestato per il reato di tentato omicidio e condotto presso il carcere di Velletri.La donna, non in pericolo di vita, è ricoverata in ospedale con prognosi riservata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata