Roma, latitante condannato all'ergastolo fermato sul litorale

Roma, 4 mar. (LaPresse)- I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna (Na) hanno catturato a Ostia, sul litorale romano, il condannato all'ergastolo Salvatore Calabria, 45 anni, ritenuto elemento di spicco del clan 'De Sena', gruppo camorristico attivo nei comuni a nord della provincia di Napoli. Dall'autunno del 2014 pendeva sulla testa del 45enne un provvedimento definitivo per una condanna all'ergastolo per l'omicidio di Sodano Giovanni avvenuto nella centralissima piazza Castello ad Acerra (Na) nel 1996. Calabria aveva scelto Ostia per nascondersi - si legge nella nota del Comando provinciale dei Carabinieri di Napoli - dove poteva contare sia sull'ambiente dispersivo dell'area metropolitana molto popolosa, sia probabilmente su appoggi e complicita' della malavita locale, fronte quest'ultimo sul quale i militari dell'arma, 'sezione catturandi' stanno approfondendo le indagini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata