Roma, lacrime e rabbia ai funerali di Pamela
Grande commozione a Roma per i funerali di Pamela Mastropietro, la 18enne uccisa e fatta a pezzi a Macerata, il 30 gennaio. Lutto cittadino nella Capitale ma anche nella città marchigiana. "Hai meritato il paradiso. Ti hanno fatto un male atroce, ma tu sei viva" le parole della mamma durante le esequie nella parrocchia di Ognissanti, in via Appia Nuova, stracolma di gente. "Lotteremo fino in fondo per avere giustizia", assicura lo zio della giovane e legale della famiglia. Amici e parenti indossavano una maglietta bianca con stampate foto di Pamela sorridente, all'uscita del feretro sono stati liberati in aria palloncini bianchi e rosa.