Roma, inchiesta su conti North East Service, maxi sequestro gdf

Roma, 24 lug.(LaPresse) - La guardia di finanza di Treviso ha concluso la prima fase delle indagini avviate nel 2013 a seguito della scoperta di una voragine di oltre 40 milioni sottratti dal caveau della North East Services, società leader nazionale nel settore della custodia e trasporto valori.

Nel corso delle perquisizioni i finanzieri hanno rinvenuto autoveicoli (Ferrari, Porsche, Lamborghini, Jaguar, Rolls Royce etc.), moto, imbarcazioni off-shore e biciclette, occultati in capannoni lontani da occhi indiscreti nella provincia di Treviso, tutti sequestrati insieme a ville ed altri beni riconducibili al legale rappresentante del gruppo ed agli altri indagati. Alle società del gruppo, dopo una verifica anche sotto il profilo fiscale, sono stati contestati anche 41 milioni di euro di evasione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata