Roma, imbrattavano colonne piazza Vittorio: denuciati 3 writers

Roma, 23 dic. (LaPresse) - I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno denunciato a piede libero, 3 giovani italiani di 17, 18 e 20 anni, tutti residenti nella zona dei Castelli Romani, per deturpamento e imbrattamento di beni di interesse storico artistico. I tre sono stati beccati la scorsa notte da alcuni agenti in borghese mentre stavano scrivendo, con una bomboletta spray di colore rosso, la parola 'Crisis' su una colonna dei portici in piazza Vittorio Emanuele II. I carabinieri hanno bloccato i 3 writers e perquisito i loro zaini, rinvenendo 8 bombolette di vernice, che sono state sequestrate. Accompagnati in caserma per loro è scattata la denuncia a piede libero all'autorità giudiziaria. Le scritte saranno rimosse da personale dell'Ufficio decoro urbano del Comune di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata