Roma, i vigili del fuoco protestano per gli stipendi: "Vogliamo equiparazione con altri Corpi"

Manifestazione dei vigili del fuoco davanti a Montecitorio per chiedere aumento di stipendio e tutele previdenziali. La protesta indetta dal sindacato CO.NA.PO. con adesioni da tutta Italia. "Siamo indignati, siamo il corpo meno pagato dello Stato senza le tutele previdenziali delle forze di polizia" denuncia Riccardo Boriassi, della segreteria CO.NA.PO. "Sono 216 milioni quelli necessari per l'adeguamento: "Non chiediamo privilegi, gli italiani saranno con noi" continua Boriassi.