Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli
È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Due fratelli gemelli di 56 anni sono morti vicino a Roma dopo esser precipitati da un cavalcavia. È successo sull'autostrada Roma-L'Aquila, A24, all'altezza del chilometro 12.700 nei pressi del cavalcavia subito dopo Tivoli.

Secondo una prima ricostruzione i due, residenti a Gallicano nel Lazio, avrebbe lasciato l'auto sul cavalcavia e si sarebbero gettati di sotto. L'ipotesi più accreditata al momento è che si tratti di suicidio.

Sul posto una squadra di vigili del fuoco del comando di Roma sede Tivoli e gli organi competenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata