Roma, giovane uccide la madre con una bilancia e chiama la polizia

Roma, 8 set. (LaPresse) - Un ragazzo romano di 32 anni ha ucciso questa mattina intorno alle 8 la madre di 69 in via Sisto V, a Roma, in preda a un raptus di follia. Il giovane ha colpito la donna alla testa con un corpo contundente, forse una bilancia mentre la donna si trovava in bagno. Dopo l'omicidio, ha chiamato la polizia. Il giovane è stato fermato. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e la squadra mobile della capitale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata