Roma, giallo intorno al cadavere di una donna trovato a Ponte Galeria

Roma, 17 ago.(LaPresse) - È mistero intorno alle cause e alle circostanze della morte di una donna dall'identità al momento sconosciuta, bionda e di età compresa tra i quaranta e i cinquant'anni, il cui cadavere è stato ritrovato nella zona di Ponte Galeria, vicino a Roma. In base alle prime ricostruzioni sarebbe stato un abitante della zona ad allertare le autorità dopo essersi imbattuto nel corpo in avanzato stato di decomposizione, abbandonato in un campo incolto, vestito e senza segni di violenza.

Il ritrovamento è avvenuto in via Malnome 450. La donna era priva di documenti, con addosso pochi euro e un coltellino, indossava jeans e sandali e aveva con sé un foglio piegato con un testo scritto in tedesco.

Sulla vicenda indaga la procura di Roma insieme ai carabinieri della stazione locale e al al nucleo operativo della compagnia di Ostia. L'autorità giudiziaria ha affidato il corpo al policlinico Gemelli per l'autopsia, attesa per domani o dopodomani, che dovrà accertare le cause del decesso e offrire agli inquirenti qualche elemento in più d'indagine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata