Roma, Gdf scopre museo privato: sequestrati 160 reperti, un denunciato

Milano, 12 dic. (LaPresse) - Impegnati a Valmontone (Roma) nella perquisizione di un'immobile in cui si sospettava fosse occultata droga, i finanzieri del Comando provinciale hanno scoperto 160 reperti archeologici risalenti al periodo ricompreso tra il II secolo a.C. ed il VI-VII secolo d.C. Il destinatario della perquisizione, un uomo di nazionalità italiana, è stato denunciato alla procura della Repubblica di Velletri per i reati di detenzione abusiva di reperti archeologici e di traffico di sostanze stupefacenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata