Roma, esplosione in palazzo dopo furto a slot in un bar: 3 feriti

Roma, 27 lug. (LaPresse) - Alle 3.20 di questa notte è stata segnalata una forte esplosione in un palazzo di 4 piani al civico 642 di via Tuscolana. Due slot nel bar al pianterreno dell'edificio sono state trovate aperte e vuote e due lucchetti delle serrande erano rotti. Tre persone sono rimaste ferite, la più grave una donna ucraina di 22 anni, trasportata in codice rosso all'ospedale San Giovanni, cosciente ma che non ricordava nulla, con vari traumi al corpo e al volto.

Altre due persone sono state portate all'ospedale Vannini, una è il padre della giovane e l'altra un italiano, entrambi coscienti e vigili. Nessuno risulta in pericolo di vita. Il commissariato Appio, che indaga sull'accaduto, fa sapere che il solaio sopra al bar ha ceduto. Insieme ai vigili del fuoco sta cercando di accertare le cause dell'esplosione e se siano ricollegate al furto. Il proprietario del bar, interrogato dalla squadra mobile, ha riferito di non aver ricevuto minacce. Il palazzo è stato dichiarato inagibile e le famiglie residenti sono state evacuate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata