Roma, esplosione devasta una palazzina: cento sfollati
Nell'incendio una persona è rimasta ustionata e un'altra intossicata

Esplosione in serata in un palazzo occupato di via Tuscolana 1782, a Roma. Lo stabile è stato parzialmente distrutto a causa dello scoppio di una bombola del gas usata per cucinare da alcuni occupanti. Nell'incendio, seguito all'esplosione, una persona è rimasta ustionata e un'altra intossicata, ma nessuno è in gravi condizioni. Circa cento gli sfollati a cui il Comune di Roma dovrà trovare una sistemazione. 

Alle operazione di spegnimento e messa in sicurezza dei locali, andate avanti per qualche ora nella notte, hanno partecipato otto squadre dei vigili del fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata