Roma, esplode una villetta: un morto e quattro feriti gravi
Probabilmente la causa dell'incidente è stata una fuga di gas

E' il proprietario della villetta esplosa a Frattocchie, vicino a Roma, l'uomo morto a seguito di un malore, subito dopo il boato. L'anziano, 73 anni, era sveglio a mezzanotte quando, probabilmente per una fuga di gas, la villetta di sua proprietà accanto a quella in cui abitava è esplosa. L'uomo si è accasciato ed è morto mentre arrivavano i soccorsi. Nell'esplosione sono rimaste ferite le quattro persone presenti in casa: tre sono state ricoverate in codice rosso all'ospedale di Albano, la quarta è all'ospedale Sant'Eugenio per le ustioni riportate.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata