Roma, due finti poliziotti tentano di rapinare un giovane: arrestati

Roma, 1 ott. (LaPresse) - Fingendosi poliziotti in abiti civili gli hanno chiesto i documenti e poi lo hanno picchiato e rapinato di 60 euro. È successo ieri mattina in via degli Arvali, nella zona di Monteverde, a Roma.

La vittima, un cittadino del Mali di 23 anni, ha immaginato che i due non fossero appartenenti alle forze dell'ordine, e ha reagito cercando di recuperare il suo denaro, ma i rapinatori lo hanno minacciato con una chiave inglese e una bottiglia di vetro. La polizia, intervenuta grazie alla chiamata di un testimone ha bloccato le tre persone ancora in lite e arrestato i due rapinatori.

Disarmati dei corpi contundenti e ricostruita la vicenda, i due malviventi entrambi romani, identificati per M.U. e P.R., rispettivamente di 54 e 49 anni, sono stati accompagnati in ufficio dove, al termine degli accertamenti sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata.

Il maltolto, recuperato dai poliziotti nascosto dietro una siepe, è stato riconsegnato alla vittima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata