Roma, droga in casa: in manette mamma-pusher

Roma, 26 dic. (LaPresse) - Sosteneva il bilancio familiare con lo spaccio di cocaina. Una giovane mamma è stata bloccata nel suo appartamento nella zona di Boccea, a nord di Roma. Gli agenti hanno fatto irruzione nel suo appartamento per sorprenderla e sequestrare la sostanza stupefacente in suo possesso. La 26enne ha consegnato spontaneamente ai poliziotti alcuni involucri contenenti cocaina, tentando di sviare inutilmente ulteriori ricerche: nel corso della perquisizione sono state trovate altre dosi nei suoi slip. La 26enne è stata accompagnata negli uffici del commissariato San Lorenzo per gli accertamenti relativi al suo arresto per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata