Roma, dopo concerto Rolling Stones, Circo Massimo è un immondezzaio

Roma, 23 giu. (LaPresse) - Lattine, bottigliette di plastica cartacce ecco quello che rimane del concerto dei Rolling Stones, che si è tenuto ieri al Circo Massimo a Roma. Gli operatori ecologici dell'Ama si sono messi al lavoro alle prime ore del giorno per raccogliere i rifiuti che le migliaia di fan della rock band hanno lasciato. Pare, inoltre che anche il traffico intorno al Circo Massimo sia rimasto bloccato risentendo del viavai dei mezzi di pulizia che si sono trovati ad affrontare del lavoro straordinario nell'ampia area recintata e riservata al concerto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata