Roma, donna violentata nel parco e rapinata: arrestato stupratore

Roma, 21 ago. (LaPresse) - Era seduta su una panchina nel parco, nella tarda serata di ieri, quando è stata avvicinata da un giovane nord africano che ha iniziato subito ad importunarla. Dapprima la donna ha cercato di ignorarlo dicendogli di allontanarsi, poi ha dovuto rifiutare anche delle offerte di denaro come compenso per una prestazione sessuale. Dopo i ripetuti rifiuti è stata costretta con la forza ad un rapporto sessuale. L'uomo, un giovane 24enne, dopo l'ennesimo 'no' non si è infatti dato per vinto ed è passato alla violenza, l'ha afferrata per un braccio e, torcendoglielo dietro la schiena, l'ha trascinata vicino alle mura dell'acquedotto, l'ha gettata in terra e abusato di lei, allontanandosi dopo essersi impossessato della sua borsa. La vittima non si è persa d'animo, ha raggiunto la strada e, mentre avvisava il 113, ha seguito con lo sguardo il suo aggressore, riferendo alla polizia l'accaduto ed in particolare che nel momento in cui parlava poteva osservare l'uomo, ancora presente sul posto, che rovistava all'interno della sua borsa. Il tempestivo arrivo di unavolante ha permesso agli agenti di bloccare l'uomo, identificato e già conosciuto alle Forze dell'Ordine, apparso in un forte stato di agitazione. Accompagnato in commissariato, il giovane è stato subito riconosciuto dalla vittima ed è stato arrestato per violenza sessuale e rapina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata