Roma, donna morta in casa nel quartiere Appio: arrestato figlio
Dall'appartamento è stato portato via del denaro

Una donna è stata uccisa nell'appartamento nel quale viveva con il figlio a Roma. È successo in via Enea 58, nel quartiere Appio. È stato il figlio di 24 anni a chiamare la polizia dicendo di aver trovato la madre morta nella sua camera da letto, dopo aver sentito dei rumori provenire dall'appartamento. La donna, 63 anni, era stesa sul pavimento con una molletta stretta sul naso e un cuscino sul volto. Da un cassetto manca del denaro, ma la porta di casa non presenta segni di effrazione. Sul posto sono intervenuti la polizia e gli agenti della scientifica. Dopo un lungo interrogatorio, la polizia ha arrestato il figlio della donna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata