Roma, controlli carabinieri: 4 arresti e due denunce

Roma, 4 nov. (LaPresse) - Quattro persone arrestate, e altre due denunciate a piede libero. E' il bilancio di una serie di controlli straordinari dei carabinieri sulla movida a Roma. A finire in manette sono stati due romani di 24 e 19 anni, un cittadino senegalese di 34 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, per spaccio di sostanze stupefacenti e un cittadino della Costa d'Avorio di 44 anni, gravato da un decreto di carcerazione per reati inerenti gli stupefacenti.

Quattro invece i giovani identificati e segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti. I primi due sono stati bloccati mentre stavano spacciando dosi di ketamina e pasticche di mdma, che sono state sequestrate assieme ai quasi 500 euro trovati in loro possesso e ritenuti provento della pregressa attività di spaccio. Il 34enne senegalese, senza fissa dimora, è stato invece controllato, poiché notato dai militari avvicinarsi ad alcuni giovani, e trovato in possesso di 30 grammi di marijuana già suddivisa in dosi che è stata sequestrata. Infine l'ultimo arrestato è risultato gravato da un decreto di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla corte d'appello di Napoli, lo scorso mese di aprile, per reati in materia di stupefacenti, dovendo scontare una pena detentiva di oltre un anno. Due invece le persone denunciate di cui, un romano di 35 anni, trovato alla guida di un auto, nonostante avesse la patente revocata, e un cittadino albanese di 24 anni, alla guida di un auto con patente contraffatta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata