Roma, controlli antidroga nel quartiere Casilino: due arresti

Roma, 24 dic. (LaPresse) - Una pistola con matricola abrasa e 300 grammi di sostanze stupefacenti tra cocaina, eroina e hashish.

E' l'esito di un controllo effettuato dalla polizia nella zona di Torre Angela, nel quartiere Casilino di Roma, dove gli agenti hanno arrestato due persone. Durante i servizi di controllo antidroga, l'attenzione dei poliziotti è stata attirata da alcune persone sorprese a scambiarsi qualcosa che alla vista degli agenti sono fuggite in diverse direzioni; uno di loro è stato inseguito e raggiunto. Gli agenti lo hanno trovato in possesso di una scatola con all'interno hashish; perquisito, nascondeva dentro gli slip anche dosi di cocaina. Identificato, l'uomo, un romano di 29 anni, è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. Sequestrati complessivamente 300 grammi di sostanze, in parte trovate nascoste nell'angolo della strada dove stava avvenendo lo scambio. Il Reparto volanti ha poi individuato un 57enne originario della provincia di Palermo trovato in possesso di un'arma clandestina. L'uomo, con precedenti penali, aveva una pistola Beretta calibro 9 con la matricola abrasa sulla quale gli investigatori stanno effettuando le necessarie verifiche. Anche per lui sono scattate le manette.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata