Roma, carabinieri arrestano incensurato con piu' di 1 chilo di hashish

Roma, 24 ago. (LaPresse) - I carabinieri della Stazione Roma Garbatella, nel corso di alcuni controlli antidroga, hanno arrestato un romano di 43 anni, incensurato, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo è stato fermato per un controllo, la scorsa notte, in via Prati dei Papi, ed è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish.

La perquisizione che i carabinieri hanno, a quel punto, deciso di eseguire presso la sua abitazione ha consentito di rinvenire 1,1 kg di hashish, suddivisi in 26 involucri, due panetti ed un frammento, nonché un bilancino elettronico. Dopo l'arresto è stato portato in caserma ed in serata, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata