Roma, cadavere sui binari a Casilina: fermo traffico ferroviario
La circolazione ferroviaria tra Roma Casilina e Roma Termini è sospesa dalle 6 del mattino

Una persona è stata investita nella stazione di Roma Casilina: il ritrovamento del cadavere sui binari ha indotto la sospensione del traffico ferroviario. Nello specifico la circolazione ferroviaria tra Roma Casilina e Roma Termini è sospesa dalle 6 del mattino sulle linee Roma-Cassino/Castelli dopo il rinvenimento del corpo. Ci sono rallentamenti anche sulla linea Roma-Formia. Sul posto è presente l'autorità giudiziaria per i rilievi di rito che sono ancora in corso tramite il  lavoro di polizia scientifica e ferroviaria. Sono ancora ignote le cause dell'incidente che è avvenuto sulla tratta Roma-Cassino a cento metri dalla Stazione Casilina.

AUTO SUI BINARI A SANTA MARINELLA. Altro incidente nella notte. Un'auto è finita sui binari della linea ferroviaria  al chilometro  57 della via Aurelia, nei pressi di Santa Marinella, vicino a Roma. Nell'incidente, due persone sono rimaste ferite in modo non grave. Il traffico ferroviario è stato interrotto, nella notte, per oltre tre ore  necessarie ai vigili del fuoco per liberare i binari. Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata