Roma, blitz anticamorra: in cella 7 appartenenti al clan Moccia
Per gli arrestati è scattato anche il sequestro di beni per un valore di un milione di euro

Operazione congiunta della squadra mobile di Roma e del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Roma nei confronti di un'organizzazione operante nella capitale nel settore ortofrutticolo e delle mozzarelle. Nel blitz sono state arrestate sette persone. Si tratta di esponenti di vertice, affiliati e prestanome del clan camorristico Moccia. Nei confronti dei soggetti coinvolti è scattato anche il sequestro di beni per un valore di circa un milione di euro.

Il provvedimento cautelare è stato emesso sulla base degli elementi di colpevolezza, acquisiti nel corso delle investigazioni effettuate dalla questura di Roma (squadra mobile) e dal nucleo di polizia tributaria di Roma (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata), coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia della procura della Repubblica di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata