Roma, blitz al centro migranti 'Baobab': ventitre stranieri portati via

Roma, 24 nov. (LaPresse) - Blitz delle forze dell'ordine al centro per migranti Baobab in zona Tiburtina a Roma. Dalle 6 di questa mattina polizia e carabinieri sono entrati nella struttura che ospita rifugiati "per fare un censimento", affermano i volontari. "Dicono che non sgomberano, ma stanno facendo identificazione di massa e portano via chi non ha documenti", si legge sulla pagina Facebook del centro di via Cupa.

Ventitrè stranieri, magrebini, etiopi ed eritrei senza documenti, sono stati portati via dalle forze dell'ordine dal Centro e condotti all'ufficio immigrazione di via Patini. Intanto su facebook i volontari chiamano a raccolta i cittadini sotto gli uffici dell'immigrazione "per portare solidarietà ai migranti e chiedere una politica di accoglienza degna".

Le forze dell'ordine avevano sbarrato i due accessi con i blindati. La struttura è gestita da volontari e a giugno arrivò ad ospitare centinaia di persone raccogliendo intorno a sé anche la solidarietà dell'intero quartiere

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata