Roma, baby pusher sorpresi vicino a discoteca: due denunciati

Roma, 27 nov. (LaPresse) - I carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno denunciato a piede libero due ragazzi romani di 16 e 17 anni, entrambi incensurati, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I giovani, notati vicino a una discoteca della zona dell'Ostiense, sono stati controllati e sottoposti a perquisizione, nel corso della quale sono stati trovati in possesso di decine di dosi di marijuana, suddivise singolarmente, pronte per essere vendute. La droga è stata sequestrata mentre i baby pusher, scattato il deferimento all'autorità giudiziaria, sono stati affidati ai rispettivi familiari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata