Roma, arrestato ricercato internazionale per sequestro persona

Roma, 6 lug. (LaPresse) - I carabinieri di Anzio, sul litorale romano, hanno arrestato, nella serata di ieri, il 37enne nato in Romania ma cittadino Moldavo, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale emesso dalle Autorità Moldave nel marzo di quest'anno. L'uomo, in Italia ormai da qualche mese, aveva cambiato diversi domicili rendendo difficile le ricerche. Lo hanno rintracciato mentre rincasava presso un complesso residenziale di Anzio, dove stava dimorando con la moglie e la figlia. L'uomo era ricercato poiché ritenuto responsabile di sequestro di persona e lesioni per fatti che si sarebbero verificati lo scorso gennaio nel suo paese di origine.

Il pluripregiudicato, insieme ad altre persone non ancora identificate, avrebbe sequestrato un connazionale per motivi legati ad una vendetta personale, e, dopo averlo minacciato e prelevato con la forza, lo avrebbe trasportato in un bosco e qui abbandonato dopo averlo nuovamente picchiato. Il 37enne, che nel suo Paese rischia una condanna fino a 10 anni di reclusione, al termine di tutti gli adempimenti del caso, nella serata di ieri è stato portato nel carcere di Velletri in attesa del completamento delle pratiche finalizzate alla sua estradizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata