Roma, arrestati due titolari società leasing, buco da 10 milioni

Roma, 12 mar. (LaPresse) - Finanzieri di Roma hanno eseguito nei confronti di Alessandro Mei e Laura Maria Berti, amministratori di della 'Abc industria e finanza', un'ordinanza di custodia cautelare, rispettivamente in carcere ed agli arresti domiciliari, con l'accusa di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. La società fallita nel 2012 operava nel settore del leasing finanziario. Dagli accertamenti sono emerse gravi responsabilità da parte dei due imprenditori, che hanno cagionato il dissesto della società che, tra l'altro, presenta un'esposizione debitoria nei confronti dell'Erario pari a circa 630.000 euro. I due avrebbero depauperato il patrimonio aziendale, del valore di circa 10 milioni di euro attraverso alienazioni fittizie ed a fronte di corrispettivi irrisori, mai corrisposti. L'uomo aveva anche ceduto gratis una Porsche Carrera e di un'imbarcazione da diporto di venti metri di lunghezza e 48 tonnellate di stazza alla madre ottantasettenne, residente in Austria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata