Roma, armato davanti a supermermercato: arrestato 56enne

Roma, 6 gen. (LaPresse) - Era fermo con atteggiamento sospetto nei pressi dell'ingresso del supermercato Panorama di piazzale Militari Caduti nei Lager, a Roma, motivo per cui i carabinieri della stazione Roma Cecchignola hanno deciso di controllarlo. L'uomo, alla vista dei militari, ha ingranato la marcia ed è fuggito. Ne è nato un inseguimento durato pochi minuti, al termine del quale i carabinieri sono riusciti a sbarrare la strada all'uomo in via di Tor Pagnotta.

Alla guida dell'auto c'era un romano di 56 anni, con precedenti, che è stato trovato in possesso di un machete e di una pistola con matricola abrasa calibro 7,65, con caricatore da 7 colpi inserito. Il 56enne, che non ha voluto chiarire il motivo per cui si trovava davanti al supermercato, è stato arrestato con le accuse di porto di arma clandestina, alterazione di arma, ricettazione e porto ingiustificato di arma da taglio. Trattenuto in caserma, è in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata