Roma, animalisti protestano contro uso di pellicce a sfilata Gaultier

Roma, 7 lug. (LaPresse) - Un gruppo di 'Animalisti italiani' ha protestato davanti all'ingresso di Santo Spirito in Sassia a Roma dove era prevista la sfilata del noto stilista Jean Paul Gaultier, ospite di AltaRoma. Gli attivisti si sono spogliati e hanno mostrato scritte sul corpo e su vari striscioni e cartelli come 'Jean Paul Gaultier assassino', 'No pellicce' e 'Fur is dead'. A contrastarli, gli uomini della security. Intanto alcuni degli invitati alla sfilata hanno fatto fatica ad entrare perché gli attivisti si sono seduti in mezzo alla strada proprio davanti all'ingresso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata