Roma, aggredita e data alle fiamme: prostituta in fin di vita

Roma, 12 set. (LaPresse) - Una prostituta è stata aggreddita con calci e pugni da due persone che le hanno anche cosparso il corpo di liquido infiammabile, dandole poi fuoco. Il fatto è avvenuto in via di Rocca Cencia, nel quartiere della Borghesiana. La ragazza, romena, ha 22 anni, ed è in fin di vita. Gli aggressori, stando a quanto hanno riferito alcune altre ragazze che sono accorse per aiutarla, avevano il volto coperto. La vittima è in prognosi riservata: le fiamme hanno coinvolto oltre il 50% del corpo. Ora è al Sant'Eugenio. Sul caso indagano i carabinieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata