Roma, abortisce in ospedale: si ritrova feto in slip mattina dopo

Roma, 28 mar. (LaPresse) - Una donna, che si era recata in ospedale per un aborto, si è ritrovata il feto negli slip la mattina dopo. La donna, secondo quanto ha raccontato il suo legale, Nicola Polisini, a Radio Radio, spiegando di aver presentato denuncia alla procura, si era recata presso un ospedale di Roma. Lì aveva subito l'intervento dell'interruzione di gravidanza, una decisione maturata in relazione a una malformazione del feto. L'operazione si era conclusa apparentemente senza problemi. La mattina successiva, trascorsa una notte tranquilla, la donna ha avuto la brutta sorpresa. Svenuta, è stata soccorsa dai familiari e si è recata presso un altro nosocomio. La procura, ha precisato il legale, ha già sequestrato la cartella clinica per accertare i fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata