Roma, 52enne sorpreso a girare in campagna con armi soft-air cariche

Roma, 26 dic. (LaPresse) - Un 52enne romano è stato denunciato dalla polizia. Il comportamento dell'uomo, alla guida di una vecchia berlina nelle campagne di Trigoria (Roma), ha insospettito gli agenti di una pattuglia. Quando si sono avvicinati, il 52enne ha tentato di nascondere sotto il sedile una pistola; immediatamente è stato bloccato dagli agenti del commissariato Spinaceto. L'arma è risultata essere una replica di tipo 'soft-air' sprovvista del tappo rosso. Durante la perquisizione è stata trovata un'altra pistola dello stesso tipo nascosta sotto il sedile del passeggero. Entrambe le 'armi' nel caricatore non avevano i prescritti pallini in materiale plastico e/o biodegradabile, ma dei pallini in acciaio, ben più pericolosi di quelli solitamente usati dai softgunners. Nel bagagliaio dell'auto sono state trovate altre 8 pistole-replica, diverse munizioni in acciaio, piombo e rame, nonché un paio di manette. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, non ha saputo fornire una spiegazione sul possesso del materiale e al termine degli accertamenti negli uffici di polizia è stato denunciato all'autorità giudiziaria e le armi-giocattolo sono state sequestrate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata