Rischio temporali al Nord e nell'interno: il meteo del 18 19 giugno
Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni dell'Aeronautica militare per oggi sull'Italia.

Nord: su tutte le regioni inizialmente si avrà una nuvolosità irregolare anche intensa, con isolate piogge e locali temporali nella notte e al mattino su Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto settentrionale. Nel pomeriggio locali temporali saranno possibili sul settore alpino, sull'Appennino emiliano e sulla Liguria di levante mentre maggiori schiarite interesseranno la Valle d'Aosta, le aree di pianura e i litorali adriatici.

Centro e Sardegna: iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso salvo locali addensamenti nella notte e al primo mattino sulla Sardegna. Dalla tarda mattina e nel pomeriggio temporaneo aumento della copertura cumuliforme specie su Sardegna orientale, Abruzzo e Lazio centro-meridionale dove maggiore sarà la possibilità di qualche locale temporale associato comunque in attenuazione serale.

Sud e Sicilia: nuvolosità variabile su Sicilia e Calabria, con piogge e isolati temporali associati nella notte e al primo mattino su Sicilia nord-orientale e Calabria occidentale mentre da metà giornata i fenomeni saranno probabili su tutta la Calabria e sulla Scilia orientale; poche nubi inizialmente sul resto del sud ma in rapido aumento durante la mattina e con associati rovesci o temporali un po' su tutte le regioni. In serata si avrà un generale miglioramento seppur con locali fenomeni possibili fino al termine della giornata su Sicilia settentrionale e Calabria sud-occidentale.

Temperature: minime pressoché stazionarie ovunque; massime in lieve calo su Sardegna, Piemonte, Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, senza variazioni di rilievo sul resto d'Italia o al più in lieve aumento su Toscana, Marche e Abruzzo.

Venti: deboli settentrionali al nord con locali rinforzi lungo le coste adriatiche; da deboli a moderati settentrionali sul resto del territorio, con i rinforzi maggiori su isole maggiori e coste adriatiche.

Mari: da molto mosso ad agitato il mare di Sardegna; molto mossi canale di Sardegna e stretto di Sicilia, con moto ondoso in aumento sul canale di Sardegna; generalmente mossi i restanti mari.

Le previsioni per domani.

Nord: cielo in prevalenza poco nuvoloso ma con tendenza a qualche nube in  più sulle Alpi associata a locali rovesci confinati alle ore pomeridiane. In serata i fenomeni tenderanno a persistere localmente sulle zone alpine di Piemonte e Lombardia mentre parziali velature attraverseranno le regioni nordoccidentali ed il triveneto.

Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso anche se con locali annuvolamenti un po' più consistenti su alta Toscana e zone interne comprese tra Abruzzo e basso Lazio con possibilità di brevi isolati piovaschi durante le ore più calde della giornata.

Sud e Sicilia: al mattino e nel corso del pomeriggio annuvolamenti compatti su Campania meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia con piogge sparse o temporali in graduale attenuazione durante le ore serali. In genere sereno sul resto del meridione.

Temperature: minime stazionarie o al più in lieve aumento; massime in rialzo al sud peninsulare e sulla Sardegna; stazionarie altrove.

Venti: deboli variabili al nord con temporanei rinforzi da nord nordest sulle coste dell'alto Adriatico; deboli settentrionali sul resto del paese ma con iniziali rinforzi sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche centrali e meridionali.

Mari: da mossi a molto mossi il mare e canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia ma con moto ondoso in graduale attenuazione; da poco mossi a mossi i restanti mari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata