Rintracciato nella notte il migrante fuggito da Malpensa per evitare il rimpatrio

L'uomo è stato individuato dai carabinieri nel comune di Samarate (Varese). Non è ferito e nelle prossime ore verrà allontanato dall’Italia

È stato rintracciato nella notte l’egiziano di 30 anni fuggito dall’aeroporto di Malpensa mentre stava per subire un respingimento. Secondo quanto riferito da fonti del Viminale, l’uomo è stato individuato dai carabinieri nel comune di Samarate (Varese). Non è ferito e nelle prossime ore verrà allontanato dall’Italia.

La fuga. L'uomo si è allontanato martedì dall'aeroporto per fuggire dal volo diretto a Dakar. Quando la hostess ha tolto la scaletta dell'aereo, l'uomo ha approfittato della situazione e si è lanciato attraverso il portellone ancora aperto. Una volta a terra, si è dileguato lungo la pista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata